Come introdurre i bambini all’arte con Hama Beads Italia: prezzi e punti vendita

hama beads

Tra videogiochi e realtà virtuali, i bambini di oggi si allontanano sempre più dalla creatività. È per questo che oggi vi parliamo di Hama Beads Italia, un modo simpatico per introdurre i bambini all’arte.

Le nuove tecnologie, purché se ne dica, hanno favorito le relazioni, permettendo alle persone di ‘fare rete’ e di comunicare con estrema rapidità. Non ce la sentiamo, dunque, di stigmatizzarle come in genere accade di questi tempi e come spesso amano fare i forcaioli del ‘si stava meglio prima’.

Eppure –  non ce ne vogliano i futuri Steve Jobs all’ascolto –  un doveroso appunto da fare all’ avvento di questa era tecnologica l’abbiamo trovato. Se gli adulti, immigrati di questi nuovi sistemi di comunicazione, vivono un’epoca di brillante e progressista rivoluzione, per i bambini le cose sono un po’ diverse.

Bambini e creatività

Indagando il rapporto tra bambini e tecnologia, infatti, si può osservare nei primi un calo dello stimolo creativo: in quanti ancora disegnano, mettono insieme i pezzi di un puzzle o giocano a plasmare universi e forme con la plastilina?

Insomma, in un mondo dove anche le realtà virtuali sono abbondantemente esplorate, la fantasia dei più piccoli, sovraesposta ad una quantità infinita di contenuti , non trova più il modo di esprimersi o creare in autonomia. Tra smartphone  e videogiochi –  mondi dove tutto è già stato disposto per loro – ai piccini non resta più spazio per inventare ed edificare.

È per questa ragione che oggi vi parliamo di Hama Breads e dei suoi mille modi per rieducare i bambini alla creatività.

L’estro creativo, al contrario di quel che si crede, non lo si eredita ma lo si allena. Tutti i giorni, con costanza e fantasia. Hama Breds è il modo giusto per riavvicinare il vostro bambino ad un’attività ricreativa capace di tenerne in allenamento e stimolarne le capacità cognitive.

Hama Breds Italia: modalità d’uso e prezzi

Per chi non ne avesse mai sentito parlare, questo giochino consiste nel mettere insieme, con minuzia e precisione, tanti piccoli pezzetti di plastica. Ognuno di questi è il tassello di un mosaico perfetto, di cui sarà autore il vostro piccolo Leonardo. Poste le une accanto alle altre, le praline vanno poi sottoposte ad assemblaggio tramite il calore di un ferro da stiro: questo passaggio richiede ovviamente l’aiuto di mamma o papà.

Il risultato sarò un piccolo capolavoro di pixel art, con disegni e decorazioni che prendono vita attraverso le tecniche di 2 o 3d.

Il gioco dispone di una piattaforma su cui inserire le varie formine: una volta unite le praline le une alle altre, nella disposizione più coerente possibile, le si copre con una carta da forno. Dopodiché, bisogna passare sulla creazione il ferro da stiro e attendere che i colori sotto la carta diventino a poco a poco sempre più vividi. La piattaforma viene liberata dalla carta solo dopo essersi raffreddata.

Questa tipologia di attività ricreativa è adatta ovviamente solo ai bambini che contano più di 5 anni.

È possibile acquistare il gioco online, il prezzo oscilla tra i 15 e i 20 euro.